La vera storia di Gatto Padre

..lo ricordo ancora quando sonnolento e flemmatico nel suo incedere si strusciava intorno alla sdraio dove il suo padrone leggeva al sole caldo del pomeriggio, …piano gli mordicchiava le dita per attirare attenzioni e poi con un balzo fra le sua braccia a contendere a un libro carezze e coccole. Il loro non era proprio un rapporto tra padrone e … Continua a leggere

Giustizia…?

Esistono alberi che nascono in radure al centro del bosco, riparati da venti troppo forti, dalle tempeste, dalle frane, ..la loro vita scorre serena protetti da una posizione favorevole; …altri invece nascono ai margini dove la terra e’ più magra, dove il vento e’ più forte, dove la pioggia li colpisce con violenza… Ci sono uomini che nascono in calde … Continua a leggere

..tracce di fede

Pesa la mancanza di fede, pesa l’assenza del calore di una candela che brucia, pesa lo sguardo freddo e razionale sullo scorrere del presente, pesa l’assenza di un nome a cui chiedere, a cui rivolgere preghiere e pensieri, …e stasera è il tempo dello specchio, e’ il tempo dello spirito, e’ il tempo dei ricordi, e’ il momento delle cose … Continua a leggere

Girotondo

..lacrime scorrono leggere su risa di giochi di bimbi festanti insieme giriamo pronti a cadere e porgiamo le mani verso volti distanti Alberi contorti, trattenuti da canapi di edera, zavorra del male di vivere, spietato freno al desiderio di vita, alberi scoperti al vento che strappa rami non protetti, alberi che poco riescono a germogliare perché tutto intorno e’ contro, … Continua a leggere

Cartoline al tramonto

Aria riscaldata da un sole al tramonto, raggi radenti si riflettono su ragnatele brillanti e moscerini fosforescenti, una brezza leggera scuote rami ora spogli; …una anziana conoscente si ferma a sapere come vanno le cose, a chiedere del tempo che scorre, ..veloce il discorso fugge su argomenti diversi: tanti anni da raccontare in pochi istanti. Poi quel momento di calore … Continua a leggere

Discorsi in silenzio..

Leggere si sfiorano, si toccano piano, si inseguono in un intreccio di dita a parlare a raccontare dolci silenzi, …poi lentamente corrono ad accarezzare un volto, a rispondere al richiamo di labbra ora schiuse, inseguono capelli, inseguono piccoli brividi, inseguono parole quiete raccontate da semplici tocchi, ..mani grandi che scendono lungo la schiena, ne assorbono le piccole scosse, e poi … Continua a leggere

Natale

Nascerà in una stiva tra viaggiatori clandestini. Lo scalderà il vapore della sala macchine Lo cullerà il rollio del mare di traverso. Sua madre imbarcata per tentare uno scampo o una fortuna, suo padre l’angelo di un’ora, molte paternità bastano a questo. In terraferma l’avrebbero deposto nel cassonetto di nettezza urbana. Staccheranno coi denti la corda d’ombelico. Lo getteranno al … Continua a leggere

LA FIERA DI SAN LAZZARO

Una bolognese me la fate fare? E anche questa è una canzone ecologica. Esisteva in quel di San Lazzaro di Savena, vicino a Bologna, una fiera mercato molti anni fa, di prodotti ortofrutticoli. A quei tempi così belli e felici eccetera non esisteva il denaro e ogni scambio avveniva in natura. E… uno andava là con queste cose, si scambiava … Continua a leggere

L’albero ed io

Quando il mio ultimo giorno verrà dopo il mio ultimo sguardo sul mondo, non voglio pietra su questo mio corpo, perchè pesante mi sembrerà. Cercate un albero giovane e forte, quello sarà il posto mio; voglio tornare anche dopo la morte sotto quel cielo che chiaman di Dio. Ed in inverno nel lungo riposo, ancora vivo, alla pianta vicino, come … Continua a leggere

Come bambino

come bambino credo la verita’ del cuore come bambino godo soffro l’amore tendo la fionda ai lampioni che s’oppongono alla luna miro i prepotenti e i coglioni tiro alle ombre che intralciano la fortuna come bambino vedo la politica un gioco da poco si gioca per amore, obbligato da tenere sotto controllo come il fuoco sto sdraiato nei campi nelle … Continua a leggere